Bandi gestiti

Le misure inerenti il servizio di gestione degli interventi regionali sono attuati mediante concessione di finanziamenti a tasso agevolato (fondi rotativi), concessione di garanzie a fronte di operazioni finanziarie (fondi di garanzia), concessione di contributi in c/interesse e in c/capitale legati a prestiti e garanzie.
E' possibile consultare il PROTOCOLLO D'INTESA siglato il 23/07/2014 dalla Regione Toscana con il Soggetto Gestore e le Banche (integrazione del 21/11/2014 - Protocollo siglato da Banca Popolare dell'Emilia Romagna e integrazione del 14/05/2015 - Protocollo siglato da PerMicro S.p.a. ).
Il protocollo di intesa è relativo a tutti gli interventi di GARANZIA tranne per il Fondo di garanzia per lavoratori non a tempo indeterminato e per il Fondo Regionale di Garanzia.
I regolamenti dei fondi di garanzia non più in vigore sono catalogati per tipologia di fondo e per ordine cronologico nella sezione "ARCHIVIO".
Sotto sono riportate le misure attualmente gestite.


Microcredito per le imprese toscane che hanno subito danni indiretti a seguito dell’evento sismico del 9/12/2019

L’obiettivo operativo è quello di favorire una rapida ripresa delle imprese che hanno subito danni indiretti a seguito dell’evento sismico del 9 dicembre 2019 ubicate nei Comuni della Toscana individuati con la delibera di Giunta Regionale n. 1601 del 16/12/2019 ed, in particolare, i Comuni di: Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Scarperia San Piero, Vaglia, Vicchio. L’agevolazione consiste nella concessione di un finanziamento agevolato a tasso zero, nella forma di microcredito, da riferirsi sia a spese per gli investimenti che a spese per la liquidità. La domanda di agevolazione è redatta esclusivamente on line su questo sito, a partire dal dal 22/04/2020 fino al 17/02/2021, previo rilascio delle credenziali di accesso.
Data inizio presentazione domande: 4/22/2020
Stato:   APERTO

POR Fesr 2014–2020 AZIONE 3.1.1 FONDO PER PRESTITI Sub Azione a.1 “Aiuti per investimenti produttivi per progetti strategici” - Bando per la concessione di prestiti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori delle imprese che svolgono la propria attività nei cantieri edili e navali siti in Regione Toscana

La Regione Toscana, con il presente bando intende aumentare il livello di salute e sicurezza dei lavoratori ai sensi dell’articolo 28 comma 2 lettera c) del D.Lgs. 81/08 oltre il livello minimo previsto dalle normative in materia e con specifico riguardo alle imprese che svolgono la propria attività nei cantieri edili e navali nel territorio toscano. La domanda, una volta compilata e sottoscritta digitalmente, deve essere inviata unitamente alla documentazione obbligatoria a corredo della stessa e prevista dal bando, tramite il sistema APACI raggiungibile al seguente URL https://web.e.toscana.it/apaci, indicando: Ente destinatario: REGIONE TOSCANA GIUNTA Oggetto: Domanda di partecipazione al bando per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori delle imprese che svolgono la propria attività nei cantieri edili e navali siti in Regione Toscana – Settore politiche di sostegno alle imprese
Data inizio presentazione domande: 9/2/2019
Stato:   APERTO

POR Fesr 2014–2020 AZIONE 3.1.1 FONDO PER PRESTITI Sub Azione a.1 “Aiuti per investimenti produttivi per progetti strategici” - Bando per la concessione di prestiti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori nelle attivita’ di logistica delle imprese toscane

La Regione Toscana, con il presente bando intende aumentare il livello di salute e sicurezza dei lavoratori ai sensi dell’articolo 28 comma 2 lettera c) del D.Lgs. 81/08 oltre il livello minimo previsto dalle normative in materia e con specifico riguardo alle attività di logistica per le imprese operanti nel territorio Toscano. La domanda, una volta compilata e sottoscritta digitalmente, deve essere inviata unitamente alla documentazione obbligatoria a corredo della stessa e prevista dal bando, tramite il sistema APACI raggiungibile al seguente URL https://web.e.toscana.it/apaci, indicando: Ente destinatario: REGIONE TOSCANA GIUNTA Oggetto: Domanda di partecipazione al bando per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori nelle attività di logistica per le imprese operanti nel territorio toscano – Settore politiche di sostegno alle imprese
Data inizio presentazione domande: 9/2/2019
Stato:   APERTO

POR Fesr 2014–2020 AZIONE 3.1.1 - FONDO PER PRESTITI - Sub Azione a.1 “Aiuti per investimenti produttivi per progetti strategici” - Bando per la concessione di prestiti per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori delle imprese operanti nei porti commerciali toscani

Il presente bando intende aumentare il livello di salute e sicurezza dei lavoratori delle imprese operanti nei porti commerciali toscani. I porti destinatari dell'intervento sono l’autorità di sistema portuale del Mar Ligure orientale: porto di Marina di Carrara e l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale: porti di Livorno, Capraia, Piombino, Portoferraio, Rio Marina e Cavo. La domanda, una volta compilata e sottoscritta digitalmente, deve essere inviata unitamente alla documentazione obbligatoria a corredo della stessa e prevista dal bando, tramite il sistema APACI raggiungibile al seguente URL https://web.e.toscana.it/apaci, indicando: Ente destinatario: REGIONE TOSCANA GIUNTA Oggetto: Domanda di partecipazione al bando per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori delle imprese operanti nei porti commerciali toscani – Settore politiche di sostegno alle imprese
Data inizio presentazione domande: 7/22/2019
Stato:   APERTO

Microcredito per le imprese toscane colpite da calamità naturali di cui al DD 15758 del 27/10/2017

ll fondo intende favorire una rapida ripresa delle imprese danneggiate a seguito di calamità naturali o a seguito di stati di emergenza avvenute nei Comuni della Toscana individuati con atti di Giunta Regionale. Gli atti con i quali sono stati individuate le aree agevolabili sono consultabili cliccando sul tasto “decreto” della presente sezione, dove sono anche riepilogati i Comuni ammessi. La domanda può essere presentata on-line (previa registrazione) sul portale entro i 12 mesi successivi alla dichiarazione dello stato di emergenza o di calamità. I richiedenti potranno allegare alla domanda l’“Autodichiarazione danni subiti” scaricabile in fase di presentazione della domanda on line nella sezione “3. Allegati” o in alternativa il modello di dichiarazione predisposto dagli uffici del Dipartimento Protezione Civile, in caso di evento riconosciuto da provvedimenti nazionali.
Data inizio presentazione domande: 12/22/2017
Stato:   APERTO

Fondo microcredito per le imprese agricole toscane del settore cerasicolo

La Regione Toscana sostiene il settore cerasicolo toscano con l’apertura di un fondo denominato “Microcredito per le imprese agricole toscane del settore cerasicolo”. La domanda di aiuto deve essere inoltrata tramite PEC da inviare a mail@pec.fiditoscana.it, a partire dal giorno 2 dicembre 2019 e fino al 3 febbraio 2020, compilando l’apposita modulistica scaricabile dal sito www.toscamuove.it.
Data inizio presentazione domande: 12/2/2019
Stato:   CHIUSO

Fondo microcredito per le imprese agricole toscane del settore pomodoro da industria

La Regione Toscana sostiene le imprese agricole toscane del settore pomodoro da industria con l’apertura di un fondo denominato “Microcredito per le imprese agricole toscane del settore del pomodoro da industria”. La domanda di aiuto deve essere inoltrata tramite PEC da inviare a mail@pec.fiditoscana.it, a partire dal giorno 25 novembre 2019 e fino al 27 gennaio 2020, compilando l’apposita modulistica scaricabile dal sito www.toscamuove.it
Data inizio presentazione domande: 11/25/2019
Stato:   CHIUSO

Microcredito per le imprese agricole toscane del settore apistico

La Regione Toscana sostiene il settore apistico toscano con l’apertura di un fondo denominato “Microcredito per le imprese agricole toscane del settore apistico”. L’agevolazione consiste nella concessione di un finanziamento agevolato a tasso zero. La domanda di aiuto deve essere inoltrata tramite PEC da inviare a mail@pec.fiditoscana.it, a partire dal giorno 11 novembre 2019 e fino al 13 gennaio 2020, compilando l’apposita modulistica scaricabile dal sito www.toscamuove.it. I termini per la presentazione delle domande sono stati prorogati fino al 13 febbraio 2020
Data inizio presentazione domande: 11/11/2019
Stato:   CHIUSO

Microcredito per le Imprese danneggiate dalla chiusura del viadotto “IL PULETO” sulla viabilità E45

La domanda di aiuto, compilata e sottoscritta digitalmente in tutte le sue parti a pena di inammissibilità, deve essere inoltrata tramite PEC all’indirizzo mail@pec.fiditoscana.it a partire dal 18/04/2019 e fino al 25/03/2020. L’obiettivo operativo è quello di favorire una rapida ripresa delle imprese che hanno subito danni indiretti a seguito della chiusura del tratto della strada statale E45 stabilita con decisione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo relativa al sequestro preventivo del "Viadotto il Puletto" e ubicate nei Comuni della Toscana individuati con le delibere di Giunta Regionale n. 96/2019 e n. 163/2019: Anghiari, Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, Sestino, Chiusi della Verna. L’agevolazione consiste nella concessione di un finanziamento agevolato a tasso zero, nella forma di microcredito, da riferirsi sia a spese per gli investimenti che a spese per liquidità.
Data inizio presentazione domande: 4/18/2019
Stato:   CHIUSO

Creazione impresa - microcredito (Azione 3.5.1 a1 e a2 POR FESR TOSCANA 2014-2020)

Microcredito a sostegno della nascita di nuove imprese giovanili, femminili e dei destinatari di ammortizzatori sociali nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario Linea di azione 3.5.1 a1 e a2 POR FESR TOSCANA 2014-2020. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it. Per le persone fisiche che hanno presentato domanda sul presente provvedimento, aperto in data 20.09.2018, la documentazione da inoltrare ai sensi dell’articolo 4.3 punto IV), successivamente alla costituzione della società, entro e non oltre 30 giorni dalla data di costituzione, è reperibile al seguente indirizzo: http://www.fiditoscana.it/modulistica-documenti-2-2/
Data inizio presentazione domande: 9/20/2018
Stato:   CHIUSO

FONDO DI MICROCREDITO (Azione 311 a2 POR-FESR 2014/2020)

Microcredito a tasso zero per gli investimenti delle PMI artigiane, industriali manifatturiere, del settore turistico, commerciale, cultura e terziario con l’obiettivo di sostenere e incrementare gli investimenti nel territorio della Regione Toscana in macchinari, impianti e beni intangibili di accompagnamento nei processi di riorganizzazione e ristrutturazione in linea con la strategia della specializzazione intelligente per la Toscana (RIS 3).
Data inizio presentazione domande: 9/20/2018
Stato:   CHIUSO

FONDO ROTATIVO PER PRESTITI (Azione 311 a1 POR-FESR 2014/2020)

Fondo per l’ottenimento di un prestito a tasso zero per gli investimenti delle PMI artigiane, industriali manifatturiere, del settore turistico, commerciale, cultura e terziario con l’obiettivo di sostenere e incrementare gli investimenti nel territorio della Regione Toscana in macchinari, impianti e beni intangibili di accompagnamento nei processi di riorganizzazione e ristrutturazione in linea con la strategia della specializzazione intelligente per la Toscana (RIS 3).
Data inizio presentazione domande: 9/20/2018
Stato:   CHIUSO

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP) – Microcredito per le imprese colpite da calamità naturali – operativo dal 02/11/2017

Il fondo intende favorire una rapida ripresa delle imprese danneggiate a seguito di calamità naturali avvenute nei Comuni della Toscana individuati con atti di Giunta Regionale. Con D.D. 13894 del 27/09/2017, è stato ampliato in 24 mesi il termine ultimo dal verificarsi dell’evento calamitoso per la presentazione delle domande di finanziamento da parte delle imprese che hanno subito danni a valere sul bando. La modulistica potrà essere scaricata e presentata in modalità cartacea, vista l'emergenza e la tempestività dell'intervento. Non è richiesta la compilazione on line.
Data inizio presentazione domande: 11/2/2017
Stato:   CHIUSO

Creazione impresa – Sezione innovazione

Il fondo intende favorire, attraverso agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero, la costituzione di nuove imprese innovative. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it.
Data inizio presentazione domande: 10/17/2016
Stato:   CHIUSO

Creazione impresa – Sezione innovazione - modalità cartacea

Il fondo intende favorire, attraverso agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero e la costituzione di nuove imprese innovative giovanili. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it.
Data inizio presentazione domande: 10/17/2016
Stato:   CHIUSO

PAR FAS (Fondo Aree Sottoutilizzate) 2007/2013. Linea di intervento 1.6. A - "Interventi di sostegno alle imprese dell’area di crisi di Piombino"

Agevolazione sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero. Il fondo supporta programmi di investimento in attivi materiali e/o immateriali realizzati da PMI nell’Area di crisi di Piombino, ed in particolare nei Comuni di Piombino, Campiglia Marittima, Suvereto e San Vincenzo, per installare un nuovo stabilimento, ampliare uno stabilimento esistente, diversificare la produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi o trasformare radicalmente il processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente.
Data inizio presentazione domande: 3/7/2016
Stato:   CHIUSO

Creazione impresa – Sezioni Industria Artigianato e cooperazione

Il fondo intende favorire, attraverso agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero e l’erogazione di voucher, la realizzazione di progetti di investimento per l’avvio di micro e piccole imprese giovanili. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it.
Data inizio presentazione domande: 10/15/2015
Stato:   CHIUSO

Creazione impresa – Sezioni commercio turismo attività terziarie

Il fondo intende favorire, attraverso agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero e l’erogazione di voucher, la realizzazione di progetti di investimento per l’avvio di micro e piccole imprese giovanili. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it.
Data inizio presentazione domande: 10/15/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP) – Imprese commerciali, culturali e del settore terziario e turistiche

Il fondo intende agevolare la realizzazione di progetti di investimento delle imprese commerciali, culturali e del settore terziario e turistiche. La data di scadenza di presentazione delle domande è prevista il 24/04/2015.
Data inizio presentazione domande: 2/23/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP) – Start up microcredito giovani – Turismo, commercio e cultura

Il fondo intende favorire, attraverso agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero, l’accesso al microcredito da parte di giovani tra i 18 e i 40 anni che vogliono intraprendere un’attività imprenditoriale. La data scadenza di presentazione delle domande è prevista il 27/2/2015. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it
Data inizio presentazione domande: 1/26/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP) – Start up microcredito giovani – Manifatturiero

Il fondo intende favorire, attraverso agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero, l’accesso al microcredito da parte di giovani tra i 18 e i 40 anni che vogliono intraprendere un’attività imprenditoriale. La data scadenza di presentazione delle domande è prevista il 27/2/2015. Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisi - www.giovanisi.it
Data inizio presentazione domande: 1/26/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP)

ANNUALITA’ 2015
Il fondo intende agevolare la realizzazione di progetti d'investimento finalizzati allo sviluppo del sistema produttivo regionale, concedendo agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero in favore delle imprese del settore Artigianato, Cooperazione e Industria. La data scadenza di presentazione delle domande è prevista fino ad esaurimento fondi. Per la Sezione Industria la data di fine presentazione domanda è il 30/06/2015
Data inizio presentazione domande: 1/1/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo Unico Rotativo per Prestiti (FURP)

ANNUALITA’ 2014
Il fondo intende agevolare la realizzazione di progetti d'investimento finalizzati allo sviluppo del sistema produttivo regionale, concedendo agevolazioni sotto forma di finanziamento agevolato a tasso zero. Dal 01/09/2014, fase di attuazione, l'apertura del bando è stata disposta esclusivamente per le sezioni Artigianato e Cooperazione (decreto regione Toscana 3257/2014). Dal 20/11/2014 è possibile presentare le domande anche per la Sezione Industria (DD 5174/2014). La data scadenza di presentazione delle domande è il 31/12/2014
Data inizio presentazione domande: 9/1/2014
Stato:   CHIUSO

Fondo di garanzia per Anticipi CIGS e Anticipi Stipendi

Il Fondo garantisce Anticipi CIGS per Crisi o Riorganizzazione e Anticipi per Solidarietà. Possono beneficiare della garanzia e del rimborso interessi a valere sul Fondo i lavoratori dipendenti di imprese con unità produttiva ubicata in Toscana, in costanza di rapporto di lavoro. D.D. 5381/2016.
Data inizio presentazione domande: 9/21/2018
Stato:   APERTO

Fondo di garanzia – Sostegno alla liquidità delle PMI colpite da calamità naturali

L’obbiettivo operativo è quello di favorire una rapida ripresa delle MPMI colpite da eventi calamitosi avventi nei Comuni elle Toscana individuato con atti di Giunta regionale. Gli atti con i quali sono stati individuate le aree agevolabili sono consultabili cliccando sul tasto “decreto” della presente sezione, dove sono anche riepilogati i Comuni ammessi. La richiesta di garanzia, una volta compilata e sottoscritta digitalmente, deve essere inviata unitamente alla documentazione obbligatoria a corredo della stessa e prevista dal bando, all’indirizzo mail@pec.fiditoscana.it entro i 24 mesi successivi alla dichiarazione dello stato di emergenza o di calamità. I richiedenti potranno allegare alla domanda l’ “Autodichiarazione danni subiti” presente all’interno del modulo di domanda o in alternativa il modello di dichiarazione predisposto dagli uffici del Dipartimento Protezione Civile, in caso di evento riconosciuto da provvedimenti nazionali.
Data inizio presentazione domande: 6/13/2016
Stato:   APERTO

Fondo di Garanzia per i giovani professionisti e le professioni

Strumento di agevolazioni finanziarie per i giovani professionisti (concessione di garanzie e di contributi in conto interessi) e per interventi innovativi proposti da Ordini o Collegi ed Associazioni professionali anche di secondo grado (concessione di garanzie). Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisì - www.giovanisi.it
Data inizio presentazione domande: 11/16/2015
Stato:   APERTO

Fondo di garanzia per investimenti in energie rinnovabili

Il Fondo prevede la concessione di agevolazioni a garanzia di operazioni finanziarie finalizzate alla realizzazione di investimenti volti alla riqualificazione energetica e all’istallazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, a valere sul “Fondo di garanzia per energie rinnovabili”, istituito con legge la regionale del 27 dicembre 2011, n.66.
Data inizio presentazione domande: 7/26/2014
Stato:   APERTO

Fondo di garanzia per i lavoratori non a tempo indeterminato

Fondo speciale rischi per la prestazione di garanzie per lavoratori non in possesso di contratto a tempo indeterminato. Prevede la concessione di garanzie finalizzate ad agevolare l’accesso al credito da parte dei lavoratori non in possesso di un contratto a tempo indeterminato.
Data inizio presentazione domande: 7/11/2014
Stato:   APERTO

Fondo regionale di garanzia

La Regione Toscana costituisce un fondo per rilascio di garanzie ad accesso diretto in favore delle imprese che, pur non avendo i requisiti previsti dalla Sezione speciale del Fondo centrale di garanzia, hanno i requisiti di solidità aziendale. La domanda di garanzia è redatta esclusivamente on line, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema gestionale disponibile al sito Internet www.toscanamuove.it.
Data inizio presentazione domande: 2/1/2020
Stato:   CHIUSO

Garanzia per la liquidità alle imprese agricole colpite dall’evento calamitoso del 27 e 28 luglio 2019

La Regione Toscana con il presente bando intende concedere garanzie su finanziamenti a fronte di liquidità, a favore delle imprese agricole danneggiate dall’evento calamitoso del 27 e 28 luglio 2019. L’agevolazione consiste nella concessione di garanzie gratuite. La richiesta di garanzia, una volta compilata e sottoscritta digitalmente, deve essere inviata unitamente alla documentazione obbligatoria a corredo della stessa e prevista dal bando, all’indirizzo mail@pec.fiditoscana.it
Data inizio presentazione domande: 10/7/2019
Stato:   CHIUSO

Fondo di garanzia - Sostegno agli investimenti delle pmi dei settori industria, artigianato, cooperazione e altri settori

Il fondo di garanzia intende agevolare la realizzazione di progetti d'investimento con l'obiettivo di favorire la competitività del sistema produttivo regionale.
Data inizio presentazione domande: 6/13/2016
Stato:   CHIUSO

Fondo di garanzia - Sostegno agli investimenti delle pmi dei settori commercio e turismo

Il fondo di garanzia intende agevolare la realizzazione di progetti d'investimento con l'obiettivo di favorire la competitività del sistema produttivo regionale.
Data inizio presentazione domande: 6/13/2016
Stato:   CHIUSO

Fondo di garanzia per Anticipi CIGS e Anticipi Stipendi - [modulo offline]

Il fondo è aperto per il momento per i lavoratori che chiedono il rimborso rateale relativamente all’operazione di anticipo stipendi di cui hanno beneficiato ai sensi delle DGR n. 1104/2009 e n. 133/2011 e ss.mm.ii.
Data inizio presentazione domande: 4/18/2016
Stato:   CHIUSO

Fondo di garanzia - Sostegno all'imprenditoria giovanile, femminile e ai lavoratori già destinatari di ammortizzatori sociali

Il fondo di garanzia intende agevolare la realizzazione di progetti di investimento con l'obiettivo di sostenere la nuova imprenditorialità e contribuire allo sviluppo dell'occupazione, adeguandola alle nuove condizioni di mercato, in particolare nei confronti dei giovani, delle donne, e dei lavoratori destinatari di ammortizzatori sociali. “Data fine presentazione domande: 30/04/2016”
Data inizio presentazione domande: 10/1/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo di Garanzia – Sostegno alla liquidità delle pmi dei settori commercio e turismo

Il fondo di garanzia intende agevolare l’accesso al credito per la liquidità delle imprese con l’obiettivo di favorire la competitività del sistema produttivo regionale. La data di inizio presentazione domande: 11/05/2015
Data inizio presentazione domande: 5/11/2015
Stato:   CHIUSO

Fondo di garanzia - Sostegno alla liquidità delle pmi dei settori industria, artigianato, cooperazione e altri settori

Il fondo di garanzia intende agevolare l'accesso al credito per la liquidità delle imprese con l'obiettivo di favorire la competitività del sistema produttivo regionale.
Data inizio presentazione domande: 9/1/2014
Stato:   CHIUSO

Fondo di Garanzia per i giovani professionisti e le professioni

Strumento di agevolazioni finanziarie per i giovani professionisti (concessione di garanzie e di contributi in conto interessi) e per interventi innovativi proposti da Ordini o Collegi ed Associazioni professionali anche di secondo grado (concessione di garanzie). Il bando rientra nell'ambito del Progetto Giovanisì - www.giovanisi.it
Data inizio presentazione domande: 11/16/2015
Stato:   APERTO